2007 - XI Salone del libro enogastronomico Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Maggio 2009 09:12

LIBRI DA GUSTARE
XI Salone del libro Enogastronomico e di Territorio

La Morra, 25-26-27 maggio 2007

…un weekend a tutto gusto!

Si svolgerà a La Morra dal 25 al 27 maggio 2007 “Libri da gustare”, Salone del Libro Enogastronomico e di Territorio.
L’undicesima edizione della manifestazione presenta alcune significative novità rispetto al passato.
Il libro diventa testimone indiscusso di valori assopiti, di culture popolari e aspetti sociali da riscoprire.

L’iniziativa si inaugura venerdì 25 maggio alle ore 17.00 con la consegna della “Ciao d’la Ca 2007”, riconoscimento dell’Associazione a tre personaggi che attraverso il proprio impegno hanno valorizzato l’ambiente, le tradizioni, l’identità e le radici dell’uomo.
L’edizione 2007 della Ciao sarà assegnata a tre personaggi piemontesi: Piero Bianucci, scrittore, ricercatore e divulgatore scientifico, autore di molte pubblicazioni, già responsabile de La Stampa-Tuttoscienze, Giorgetto Giugiaro, designer industriale di fama internazionale, e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, nella persona di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, per il lavoro svolto a favore della diffusione della conoscenza dell’arte contemporanea e il sostegno rivolto ai giovani artisti.
A seguire presso la terrazza della Ca dj’Amis Mario Brusa ricorderà anche lo scrittore Guido Gozzano in “Torino, o cara!”.

Sabato 26 maggio alle ore 11.00 presso la Chiesa di San Sebastiano si terrà l’incontro intitolato “Luoghi e persone” e dedicato ad alcuni personaggi del mondo artistico e culturale piemontese che hanno contribuito a tenere in vita la microstoria e l’identità della nostra Regione. L’incontro sarà dedicato a Edo Prando, scrittore e fotografo, e a Silvio Orlandi, musicista e costruttore di ghironde.
Un momento particolare sarà dedicato al ricordo delle maestre di Langa, rievocati nel volume “Donne di Langa” edito a cura della FIDAPA di Alba.

Alle ore 17.00 di sabato 26 maggio un’importante tavola rotonda sarà dedicata a Giovanni Arpino, uomo, narratore e giornalista, con la partecipazione di alcuni giornalisti che con lo scrittore braidese hanno condiviso l’attività e gli interessi. Interverranno: Roberto Antonetto, Bruno Quaranta, Massimo Novelli, Ito Ruscigni.
Al termine dell’incontro è prevista la consegna del primo riconoscimento “Comunicabuono”, dedicato ad un personaggio del giornalismo che abbia contribuito alla corretta divulgazione del concetto di “buono”, anche in senso etico. Il premio sarà assegnato a Carlo Cerrato, Direttore RAI Torino.

La giornata si concluderà alle 21.00 con il concerto “Voci d’Europa”, a cura dell’Associazione Agorà, nel corso del quale il complesso “Open Trios” proporrà una panoramica della musica popolare europea nelle elaborazioni di alcuni dei massimi compositori di tutti i tempi. 

Evento cardine del Salone resta “La grande  libreria”, mostra mercato del Libro Enogastronomico e di Territorio, che si svolgerà nella giornata di domenica 27 maggio, dalle 10.00 alle 19.00, invitando i visitatori alla riscoperta del borgo antico di La Morra, delimitato dagli imponenti bastioni.  Agli editori si alterneranno produttori di eccellenze gastronomiche, rievocazioni di antichi mestieri e momenti di intrattenimento con la presenza di un’orchestra itinerante e di giocolieri lungo tutto il percorso..


Presso la Biblioteca civica i più piccoli potranno prendere parte ad un laboratorio di lettura a cura dell’Associazione Amoenia.
Sono previste visite guidate ai luoghi storici e golosi di La Morra a cura dell’Associazione La Morra Eventi & Turismo.


Regione Piemonte - Provincia di Cuneo - Comune di La Morra
Comune di Bra - Comune di Imperia - Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero
Fiera Internazionale del Libro di Torino - Fondazione CRT - La Stampa