2007 - il Circolo dei lettori di Torino Stampa
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Maggio 2009 09:10

LIBRI DA GUSTARE
XI Salone del libro Enogastronomico e di Territorio
…un weekend a tutto gusto!

Venerdì 20 aprile alle ore 11.00, presso il CIRCOLO DEI LETTORI di Torino (Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9) sarà presentata alla stampa e al pubblico l’XI Edizione del Salone del Libro Enogastronomico e di Territorio – Libri da Gustare, che si svolgerà a La Morra il 25, 26, 27 maggio 2007.
L’undicesima edizione della manifestazione presenta alcune significative novità rispetto al passato.
Il Salone del Libro di La Morra consolida importanti collaborazioni con altre realtà che alla cultura e ai libri dedicano da tempo ampi spazi. Partendo dalla “Fiera del Libro di Torino” – Salotto RAI ERI, un filo ideale ma concreto unisce il “Salone del libro per ragazzi di Bra”, “Libri da gustare” di La Morra e la “Fiera del libro - Dalla penna d’oca al byte” di Porto Maurizio (Imperia). Quattro appuntamenti che si susseguono e si propongono come itinerario culturale, turistico e divulgativo per adulti e bambini.
Le tematiche che animano questa edizione del Salone del Libro di La Morra tracciano un preciso solco nella rivalutazione di luoghi e persone che hanno lasciato e lasciano segni indelebili con il loro lavoro.
Il libro diventa testimone indiscusso di valori assopiti, di culture popolari e aspetti sociali da riscoprire.
L’iniziativa si inaugura con la consegna della “Ciao d’la Ca 2007”, riconoscimento dell’associazione a tre personaggi che attraverso il proprio impegno hanno valorizzato l’ambiente, le tradizioni, l’identità e le radici dell’uomo.
Con il coinvolgimento del Comune e delle associazioni di La Morra, l’intero centro storico sarà animato da mostre e momenti dedicati ad arte e musica popolare europea.
Tra gli appuntamenti previsti, una mostra del fotografo Edo Prando, dedicata alla Baìo, l’antico carnevale del Piemonte occitano,  che rende omaggio alla “gente di montagna” offrendo lo spunto per una riflessione su persone e simboli di vite faticate ma intense e significative.
Un’importante tavola rotonda sarà dedicata a Giovanni Arpino, uomo, narratore e giornalista, a vent’anni dalla scomparsa, per non dimenticare.
Mario Brusa ricorderà anche lo scrittore Guido Gozzano in “Torino, oh cara!”.
Al termine dell’incontro è prevista la consegna del primo riconoscimento “Comunicabuono”  ad un personaggio del giornalismo che abbia contribuito alla corretta divulgazione del concetto di “buono” anche in senso etico.
Evento cardine del Salone resta “La grande  libreria”, mostra mercato del Libro enogastronomico e di territorio, che si svolgerà nella giornata conclusiva nel cuore del paese, invitando i visitatori alla riscoperta del borgo antico di La Morra, delimitato dagli imponenti bastioni.  Agli editori si alterneranno produttori di eccellenze gastronomiche e rievocazioni di antichi mestieri.
Sono previste visite guidate ai luoghi storici e golosi di La Morra a cura dell’Associazione “Eventi & Turismo”.


Regione Piemonte - Provincia di Cuneo – Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero –
Comune di La Morra – Comune di Bra – Comune di Imperia
Fiera Internazionale del Libro di Torino - Fondazione CRT - La Stampa